Torna a Napoli il “Bufala Fest”, la celebrazione dei prodotti di bufala campana

Torna a Napoli il “Bufala Fest”, la celebrazione dei prodotti di bufala campana

di  Annina D'Ambrosio
Fonte: scattidigusto.it

Fonte: scattidigusto.it

Torna a Napoli il “Bufala Fest“, la manifestazione interamente dedicata alla Bufala ed ai suoi prodotti derivati.

Quando? Dall’1 al 5 Giugno 2016, e sarà il bellissimo lungomare Caracciolo a fare da palco.

Il Bufala Fest sarà una grande raccolta di ottimi prodotti tipici campani che derivano dal latte delle bufale, quali mozzarella e ricotta di bufala campana DOP e altri gustosi prodotti come i gelati preparati con latte di bufala, vari dolci, carne e salumi, sempre rigorosamente di bufala e, ovviamente, l’immancabile “sua maestà”: la pizza.

Il festival è un’occasione particolare per tutti gli amanti del buon cibo, un evento durante il quale sarà possibile conoscere e degustare diverse prelibatezze della gastronomia partenopea e dei tanti prodotti derivanti dalla bufala, scoprirne la storia, le origini, la tradizione, dalle  antiche tecniche di lavorazione artigianale fino alle più moderne lavorazioni industriali che garantiscono un prodotto sempre genuino, sano e di qualità.

Fonte: scattidigusto.it

Fonte: scattidigusto.it

Durante il Bufala Fest non mancheranno degustazioni, gare gastronomiche, laboratori, momenti informativi, dimostrazioni culinarie ed esibizioni di numerosi chef.

Dunque, peculiarità dell’evento è la presenza di numerosi stand gestiti da ristoranti, pizzerie, gelaterie, pasticcerie che proporranno ai partecipanti le loro specialità a base di prodotti bufalini; l’area sarà allestita da Piazza della Repubblica fino a Piazza Vittoria, mentre presso la rotonda Diaz sarà allestito il palco per gli show cooking e gli spettacoli con più di 60 espositori.

Al Bufala Fest sarà possibile scegliere il proprio menù completo con un ticket di 12€ che prevede: pasto (pizza, panino, primo piatto o secondo) + bevanda (birra, bibita analcolica, vino o acqua) + dolce o gelato + caffè o liquore.

Fonte: scattidigusto.it

Fonte: scattidigusto.it

Tra le pietanze proposte, ad esempio, si può scegliere la Pizza Gourmet, che utilizza solo prodotti genuini e accuratamente selezionati tra quelli a marchio DOP, come la mozzarella e il pomodoro San Marzano, l’olio extravergine d’oliva, anch’esso Dop delle Colline Salernitane o proveniente da agricoltura biologica. Questa pizza è ad alta digeribilità, grazie all’utilizzo di farine di tipo 1 e 2 e agli ingredienti di alta qualità.

Si può inoltre optare per la tradizionale pizza margherita oppure per il calzone ripieno fritto o al forno con ricotta, mozzarella, cicoli, prosciutto e chi più ne ha più ne metta e tanti altri tipi di pizze! Non mancheranno anche il panuozzo farcito e un’ampia scelta di primi e secondi.

Tra le catene presenti ricordiamo: Fratelli la Bufala, Caseificio La Baronia, Pizzeria “Spicchi d’Autore”, Pizzeria Gourmet di Giuseppe Vesi, Dolciaria Marigliano, Pasticceria Ferrieri.

La manifestazione, giunta alla seconda edizione, è stata organizzata grazie alla collaborazione dell’Associazione Filiera Bufalina, presieduta da Renato Rocco, con il patrocino di Regione Campania, Comune di Napoli, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, Consorzio Mozzarella di Bufala Campana dop, Slow Food Campania, Onaf (Organizzazione nazionale Assaggiatori Formaggi) e Ais Napoli.

Appuntamento, dunque, sul lungomare Caracciolo per 5 giorni ricchi di gusto e tradizione!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!