Rimedi naturali/ Pulire l’argento con bicarbonato e sale

Rimedi naturali/ Pulire l’argento con bicarbonato e sale

di Simona Vitagliano

L’argento, si sa, con il tempo scurisce.

Ma in Natura esistono rimedi molto efficaci e veloci per lucidarlo che evitano l’utilizzo di sostanze chimiche e inquinanti.

Basta avere in casa:

– un contenitore

– un po’ di carta argentata

– bicarbonato

– acqua

Come procedere:

Coprite l’interno del contenitore con la carta stagnola e, successivamente, riempitelo con acqua calda.

Inserite poi un cucchiaio di bicarbonato e uno di sale, all’incirca, per ogni litro (ne basterà uno per sostanza, quindi, se il contenitore è piccolo), miscelate un po’ e inserite il vostro argento all’interno.

Si può trovare giovamento nel mettere il contenitore sopra una stufa o un termosifone, accelerando il processo chimico che si attua e dando risultati migliori e in meno tempo. Di solito, si prevede un’ora di azione.

Dopodichè si può lucidare l’argento con un panno asciutto ed il gioco è fatto.

La carta stagnola non è strettamente necessaria ma di certo amplifica il risultato e la velocità d’esecuzione.

Provare per credere!

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!