Non mollare Napoli

Non mollare Napoli

di Lorenzo Ausiello
Fonte: panorama.it

Fonte: panorama.it

Il finale di stagione non è dei migliori in casa Napoli.

Le ultime 3 trasferte parlano chiaro: 3-1 a Udine, 2-0 a Milano contro L’Inter e l’ultima sconfitta per 1-0 nel match del 25 Aprile contro la Roma, che adesso vede gli azzurri a soli 2 punti con 3 giornate al termine del campionato.  Sconfitta che ha ricordato quella a Torino con la Juventus.

In quest’occasione, infatti, la squadra di Sarri, per tutti i 90 minuti,  ha avuto il controllo della gara, non approfittando però delle occasioni capitate a Higuain e ad Hamsik, rimanendo beffata da un tiro di Nainggolan dal limite dell’area a un minuto dalla fine.

La seconda parte di stagione degli azzurri , anche avendo giocato tutte le partite più importanti lontano dal San Paolo, non è stata all’altezza della prima, che ha visto il Napoli laurearsi campione d’inverno. Gli azzurri, per tutto l’anno, hanno espresso il miglior calcio della Serie A, avendo la miglior media per possesso palla, passaggi riusciti e secondo miglior attacco del campionato con 72 reti messe a segno, 30 di queste da parte del “Pipita” Higuain.

Ora è arrivato il momento, per la squadra partenopea, di rimboccarsi nuovamente le maniche  e difendere con i denti il secondo posto che le consentirebbe l’accesso diretto ai giorni della prossima Champions League e maggiori incassi per la società.

Lo stesso presidente De Laurentiis ha provato a dare la carica ai propri ragazzi dopo la partita con la Roma, entrando negli spogliatoi e urlando “Il secondo posto non ce lo leva nessuno”.

Il gruppo è unito, c’è la consapevolezza di aver messo le basi per poter creare qualcosa di grande nelle prossime stagioni. Ora testa alla prossima partita, anzi alle prossime 3 finali che vedranno gli azzurri scontrarsi in casa con Atalanta e Frosinone e in trasferta il Torino.

Non si può mollare adesso, lo si deve anche ai tifosi che si presenteranno ancora in massa per sostenere la squadra, per fare in modo di raggiungere l’obiettivo.

Non mollare Napoli perché tutte le favole hanno un lieto fine.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!