Napoli: vietato fermarsi. In 60mila per il Genoa. Paura per Higuain in allenamento.

Napoli: vietato fermarsi. In 60mila per il Genoa. Paura per Higuain in allenamento.

di Lorenzo Ausiello
Il rigore Fonte: Repubblica.it

Il rigore
Fonte: Repubblica.it

Ci siamo.

E’ partita la volata finale verso lo scudetto.

Da una parte il Napoli di Sarri, 64 punti, 19 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte, che fanno da contorno alla squadra che gioca il miglior calcio del campionato, e  dall’altra la Juve di Allegri, 67 punti, 4 sconfitte, 4 pareggi e 21 vittorie di cui 18 nelle ultime 19 partite. Nella scorsa giornata di campionato gli azzurri hanno sbancato il Renzo Barbera di Palermo grazie ad un rigore di Higuain alla metà del primo tempo. La partita è stata gestita per tutti i 90 minuti da parte del Napoli mancando , forse, in cinismo e cattiveria. Lo stesso Sarri, ai microfoni di Sky Sport, ammette di aver visto nella sua squadra troppa superficialità. Queste le parole del tecnico azzurro nel post-partita : “Noi dobbiamo pensare solo alla nostra partita, la squadra ha fatto bene, a tratti l’ho vista però troppo leziosa, più a divertirsi che alla ricerca di chiudere la partita – ha spiegato – Ma questo significa che giochiamo anche con scioltezza. Dispiace non averla chiusa. Poteva essere una partita rischiosa per gli eventi che hanno coinvolto il Palermo che, infatti, è stato molto determinato. Manca un po’ di cattiveria, nell’attacco dell’area di rigore”.

Rientro felice, quindi, per la squadra a Napoli che, dopo la giornata di riposo di Lunedì, è tornata a lavoro per preparare la partita di Domenica contro il Genoa in un San Paolo che sarà, ancora una volta, pieno per celebrare l’ormai storico gemellaggio tra le due tifoserie.

Episodio spiacevole nella seduta d’allenamento pomeridiana di Mercoledì per il “Pipita” Higuain che ha rimediato una botta alla caviglia ed è tornato negli spogliatoi prima del previsto.  Sembra, per fortuna, che non ci sia nulla di grave per il capocannoniere della Serie A.

La conferma è arrivata anche dalla radio ufficiale della squadra, Kiss Kiss Napoli, che con un tweet ha tranquillizzato i tifosi azzurri : “Solo una botta per Higuain. Le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione. Una buona notizia, fortunatamente, per Sarri, che avrà a disposizione i suoi “titolarissimi” per la sfida di Domenica.

L’appuntamento  è alle 18:00 al San Paolo per la prima di nove finali.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!