Eventi napoletani, estate 2015

Eventi napoletani, estate 2015

 

Napoli, comunque la guardi, è spettacolare ed in ogni stagione ha un qualcosa da regalarti. D’estate qualcuno parte ma molti restano in città o si allontanano giusto per qualche giorno. Ma Napoli ha tanto da offrire e d’estate, per superare la calura, ecco che inizia a pullulare d’eventi di ogni sorta per tutti i gusti.

Concerti, sagre, visite guidate e numerose altre sono le iniziative che ogni associazione propone di anno in anno. Il villaggio turistico che si creerà sul lungomare partenopeo, del Napoli Village 2015, è solo uno dei tanti esempi di attività che accompagneranno le giornate libere, per luglio e agosto.

Sicuramente tra gli eventi estivi napoletani, i concerti sono quelli più attesi, forse perché quasi tutti serali, quindi al calar del sole quando il calore diminuisce e l’afa s’affievolisce… si spera.
Il mese di Luglio ne è ricco, infatti fino al 19 luglio è possibile assistere ad uno degli spettacoli proposti dal Pozzuoli Jazz Festival 2015, dove numerosi artisti, emergenti e non nel genere jazz ed etno-jazz, si alterneranno da serata in serata.

Tra i più attesi di tutti, sicuramente Snoop Dogg attende un gran numero di persone per la data del 27 luglio all’Arenile di Bagnoli. Il cantante già venne a Napoli lo scorso anno, ma in veste di dj e per poco tempo, mentre questo è il primo live che avverrà per Partenope.

Artista nazionale e non solo di fatto, la Maria Nazionale di Torre Annunziata, sarà in concerto, invece, a Castel Sant’Elmo, in occasione del Napoli Jazz Club (altra iniziativa che prevede numerosi artisti esibirsi in diverse giornate durante il mese), il 30 luglio.

E poi ancora Max Gazzè in un live alla Reggia Design Outlet di Marcianise, evento gratuito in data 1°Agosto ed il Pompei Festival 2015, importante rassegna musicale che porterà in scena spettacoli teatrali e di lirica e balletto, in una location mozzafiato. Ma per questo avete tempo anche nel mese di agosto e di ottobre.

Per conoscere tutti gli eventi presenti in città in questo periodo, sono tanti i siti internet dedicati al genere, ma noi vi consigliamo di avere comunque sotto controllo il sito ufficiale del comune.

You might also like

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!